FACOLTA' DI SCIENZE MANAGERIALI - Corso di laurea: ECONOMIA E MANAGEMENT

Ordinamento Laurea triennale (DM270)
Classe L-18 Classe delle lauree in Scienze dell'economia e della gestione aziendale
Accesso Libero
Durata Tre anni piano generale e quattro anni part-time
Frequenza Non obbligatoria
Curricula Percorso formativo unico: piano di studio generale e piano part-time.
Piano didattico/Elenco insegnamenti
Modalità erogazione didattica Convenzionale
Organizzazione didattica Semestrale
Titolo rilasciato Laurea in Economia e Management
Utenza sostenibile 350
Max numero crediti riconoscibili Vedi Regolamento di Facoltà
Sede Polo Didattico via Tirino, Polo didattico viale Pindaro -Pescara
Presidente corso di laurea Prof. Carlo MARI
Date utili Data inizio attività didattica: 01/10/2012
Costi Vedi Bando Generale
Sito del corso thttp://www.unich.it/unichieti/appmanager/federati/scienze_manageriali?_nfpb=true&_pageLabel=Scienze_manageriali_homaPage
Il Corso di Laurea in Economia e Management si propone l’obiettivo di fornire una solida preparazione di base nelle discipline aziendali, economiche, quantitative e giuridiche al fine di garantire padronanza di tutti i temi che riguardano le funzioni aziendali per tutte le classi di aziende. E’ quindi volto a formare figure professionali capaci di comprendere ed interpretare i cambiamenti in atto nell'ambito del sistema economico nazionale ed internazionale e di tradurre gli stessi in fattori strategici di competitività, così come richiesto dal sempre più accentuato processo di globalizzazione. Gli insegnamenti dei primi tre semestri hanno l'obiettivo di offrire agli studenti un insieme comune di concetti, metodologie e nozioni essenziali e coprono gli ambiti aziendale, economico, matematico-statistico e giuridico. Nel corso degli ultimi tre semestri, gli studenti dapprima frequentano alcuni insegnamenti che mirano ad approfondire le tematiche del management, dell'organizzazione d'impresa, anche dal punto di vista contabile e quelle relative al management finanziario. Il piano di studi prevede inoltre corsi di lingua inglese, attività di approfondimento delle discipline quantitative mediante l'utilizzo di fogli elettronici e tirocini professionalizzanti. Al termine del percorso formativo il laureato in Economia e Management sarà in possesso di adeguate conoscenze dei principali metodi di indagine propri delle scienze dell'economia e della gestione aziendale, sarà in grado di acquisire le informazioni fondamentali per interpretare ed analizzare i fenomeni economici e di applicare i principali strumenti per la gestione aziendale, oltre a possedere competenze professionali avanzate per esercitare specifiche funzioni aziendali o per svolgere attività nell’ambito di specifici settori.
Gli studenti che intendono iscriversi al Corso di laurea in Economia e Management devono essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore, o di altro titolo conseguito all'estero, riconosciuto idoneo in base alla normativa vigente. Per l'ammissione al Corso di laurea gli studenti devono possedere adeguate abilità e capacità logico-deduttive. Sono in particolare richieste abilità verbali relative alla comprensione, elaborazione ed esposizione di testi, abilità logiche e deduttive, abilità di memoria e conoscenze matematiche di base. Per l'accesso al Corso di laurea gli aspiranti devono sostenere una prova di ammissione che si svolge secondo modalità e criteri stabiliti annualmente dal Consiglio di Facoltà su proposta del Consiglio di Corso di Studio.
Oltre ad essere formato per la eventuale successiva iscrizione e frequenza di Corso di Laurea Magistrale, il laureato in Economia e Management dispone di un ampio ventaglio di opportunità di lavoro. I principali sbocchi occupazionali sono riconducibili alle seguenti aree:
- figure manageriali nelle varie funzioni (amministrazione, finanza, personale, marketing e vendite, ecc .) della generalità delle aziende private e pubbliche;
- attività imprenditoriale;
- consulenza aziendale e attività professionale.
Il Corso prepara alla professione di specialisti dell'economia aziendale, della contabilità e di problemi finanziari, specialisti della gestione e del controllo nelle imprese private e nella pubblica amministrazione, specialisti di problemi del personale e dell’organizzazione del lavoro.
Dopo aver superato tutti gli esami previsti dal piano di studio, inclusi quelli relativi alle attività formative autonomamente scelte, e dopo aver acquisito i crediti per le altre attività formative (laboratori e/o tirocini formativi), lo studente potrà sostenere la prova finale secondo il calendario annualmente fissato dal Consiglio di Facoltà.
La prova finale consiste nella presentazione e discussione di una relazione avente ad oggetto:
a) l’approfondimento di un tema trattato in uno degli insegnamenti del Corso di laurea;
b) lo svolgimento di un caso di studio;
c) la raccolta e l’analisi di dati finalizzati a progetti di ricerca;
d) un approfondimento dell’attività svolta durante il tirocinio.
L’oggetto della relazione dovrà essere concordato dallo studente con il docente designato come relatore. La prova finale verrà valutata da una “Commissione Prova Finale” nominata dal Preside e composta da almeno tre docenti tra cui il relatore, che le attribuirà un punteggio secondo quanto previsto dal “Regolamento prova finale e determinazione del voto di laurea”.
Attivita' formativa obbligatoria
Parere parti sociali Il Comitato di consultazione sugli ordinamenti didattici si è riunito il giorno 15 gennaio 2010. Risultano presenti i Presidi delle Facoltà di Scienze della Formazione, di Lingue e Letterature Straniere, di Scienze Motorie, di Economia, di Scienze Manageriali, di Scienze Sociali, di Lettere e Filosofia, di Farmacia, di Scienze Sociali nonché i Rappresentanti o i loro delegati dei seguenti Enti: CISL, Provincia di Chieti, Unione Industriali Provinciale, Ordine Commercialisti di Chieti e Lanciano, CONFAPI di Chieti, Ordine Commercialisti di Pescara.Il Comitato esamina e discute gli obiettivi e l'articolazione del Corso soffermandosi sui relativi sbocchi professionali. Il laureato in Economia e Management dispone di un ampio ventaglio di opportunità di lavoro. I principali sbocchi occupazionali sono riconducibili alle seguenti aree: - figure manageriali nelle varie funzioni (amministrazione, finanza, personale, marketing e vendite, ecc.) della generalità delle aziende manifatturiere e di servizi, ; - attività manageriale nell'ambito di banche, assicurazioni, altri intermediari finanziari; - consulenza aziendale e attività professionale. Il Comitato, a seguito di ampio esame, esprime parere positivo
Nominativi docenti di riferimento Prof. DELLA PORTA Armando(SECS-P/07),Prof. LECCESE Eva (IUS/01), Prof. MARI Carlo (SECS-S/06).
Nominativi tutor Prof. Davide PIETRONI,Prof. Angelo PRESENZA, Prof. Roberta TRESCA,
Altre attività formative
Organizzazione
Servizi http://www.unich.it:80/unichieti/appmanager/unich/didattica?_nfls=false&_nfpb=true&_pageLabel=P13600117001240994896828
Nominativi studenti
Sintesi questionario laureandi Consultare direttamente i report dettagliati dell'indagine di ALMALAUREA sul Profilo dei Laureati e sulla Condizione Occupazionale al link http://statistiche.almalaurea.it/universita/statistiche/trasparenza?CODICIONE=0690104015400003
Sintesi questionario studenti La sintesi dei risultati per l'anno 2011/2012 prodotta dal Comitato d'Ateneo per la Qualità della Didattica è consultabile al link http://s3grt.unich.it/index.php?vista=anno
Percentuale laureati Consultare direttamente i report dettagliati dell'indagine di ALMALAUREA sul Profilo dei Laureati e sulla Condizione Occupazionale al link http://statistiche.almalaurea.it/universita/statistiche/trasparenza?CODICIONE=0690104015400003